Code Investing

Project Description

Accelerazione di una start-up in rapida crescita

La piattaforma di crowd-funding Code Investing, da poco lanciata e con sede a Londra, aveva bisogno di supporto a livello di marketing strategico e di sviluppo organizzativo. Abbiamo definito e implementato un piano di Marketing e Social Media che ha portato a una crescita di dieci volte degli utenti registrati nell’arco di 12 settimane. Code Investing ha riscosso e sta riscuotendo un grande successo, avendo raccolto ad esempio oltre 6 milioni di £ con il crowdfunding nel 2014.

Background

Creata nel 2011, Code Investing (precedentemente CrowdBnk) serve investitori nuovi e già consolidati, fornendo accesso ad opportunità commerciali entusiasmanti, aziende in fase di crescita e affermate, senza alcuna commissione di gestione. L’azienda offre azioni, debito, un supporto professionale di livello elevato ed esamina attentamente tutte le opportunità commerciali. Tramite il proprio ‘Bootcamp’, Code Investing rende queste opportunità adatte agli investitori ed aumenta , quindi, la probabilità che ricevano finanziamenti. Gli investitori preferiscono, infatti, rischiare il proprio capitale in aziende solide che hanno il potenziale di offrire rendimenti elevati.

Sfida

Con una piattaforma testata e l’approvazione della Financial Conduct Authority britannica, Code Investing era in rampa di lancio e pronta a crescere. Essendo arrivata fino a questo punto, l’azienda aveva già la sensazione di aver raggiunto un grande traguardo. Ma tanto lavoro doveva ancora essere fatto. Code Investing disponeva di un prodotto che funzionava e che poteva generare profitto: era giunto il momento di pensare al marketing e alla concretizzazione di tutti gli sforzi profusi.

I servizi di Eggcelerate

Abbiamo fornito i servizi di marketing strategico e sviluppo organizzativo.

La soluzione

Il CEO di Code Investing, Ayan Mitra, ha incontrato Eggcelerate. L’incontro è ruotato attorno a tematiche di finanza alternativa e alla mission e alla vision di Code Investing. Eggcelerate ha posto molte domande specifiche in merito ai due lati del business (imprenditori e investitori), chiedendo quali fossero gli obiettivi che Ayan volesse raggiungere per se stesso, per Code Investing e all’interno del proprio settore.

Ayan ricorda: “Ho iniziato a parlare con Stefano quasi per caso. Voleva avere informazioni sull’azienda. Divenne subito chiaro che Code Investing aveva bisogno di investire sul marketing e gestire campagne in maniera molto rapida per rispondere ai propri competitor, ma doveva farlo costruendo un modello sostenibile.”

Per favorire il raggiungimento di questo obiettivo, Ayan ha chiesto al fondatore di Eggelerate, Stefano Maifreni, di collaborare con Code Investing con un incarico di otto mesi, che Stefano ha strutturato attorno a tre aree principali:

  • aumentare il numero di utenti registrati e attivi sulla piattaforma
  • ottenere il finanziamento tramite crowd-funding per il primo progetto
  • integrare le giuste competenze per rendere tutto questo possibile

Ayan dichiara: “Volevo davvero che Stefano aiutasse Code Investing per fare evolvere la situazione. Tuttavia, ero preoccupato perché temevo di non potermelo permettere. E qui è entrato in gioco il modello di business flessibile di Eggcelerate, che si adattava perfettamente alla mia situazione. Ero anche impressionato dalla velocità con cui Stefano si era subito messo al lavoro, ottenendo presto importanti risultati tangibili.”

Stefano ha presentato il programma (KYC)^3: know your Company (conosci la tua Azienda), know your Clients (conosci i tuoi Clienti), know your Competitors (conosci i tuoi Concorrenti).

Questo programma prevedeva svariati incontri con il personale di Code Investing: l’obiettivo era rendere accessibile a tutti una maggiore conoscenza dell’azienda e condividerla con i nuovi arrivati. Questa si è anche rivelata, in un secondo tempo, una preziosa fonte di informazioni per il content marketing.

E’ stata anche organizzata una campagna sui social media, con un focus importante sui costi e sul ritorno dell’investimento (ROI), che sono stati monitorati su base settimanale, così come l’evoluzione della campagna stessa. Un report settimanale sui competitor e sulle loro performance ha fornito a CrowdBnk una visione chiara del loro posizionamento sul mercato.

Ayan commenta: “Il CEO di una start-up è un po’ un “factotum” e vuole essere coinvolto in tutti gli aspetti di ciò che ha appena creato. Però, a un certo punto, il carico di lavoro ti obbliga a delegare e, in quel momento, ti serve la persona giusta per poterlo fare. Ad un certo punto della mia carriera, ho fatto il project manager, e devo dire che sono una persona a cui piace avere delle responsabilità chiare, delle tempistiche e dei punti di riferimento ben definiti.

Stefano lo ha subito compreso e ha fornito settimanalmente un report molto chiaro. Ero assolutamente tranquillo nel delegare a Stefano questa parte importante del lavoro.”

Per supportare queste azioni, Stefano ha assunto due persone incaricate di occuparsi di Public Relations, Social Media e gestione delle campagne. E sono andati oltre le aspettative.

L’azienda ha anche realizzato qualcosa di nuovo con questo suo modello. Affinché i propri clienti imprenditori fossero finanziati con successo, gli stessi dovevano essere attivi nella promozione dell’investimento, con Code Investing che fungeva da coordinatore e la spingeva e promuoveva, laddove necessario.

Stefano ha poi introdotto una checklist relativa al piano di marketing, condivisa e costruita insieme al singolo Cliente (imprenditore) su cui l’imprenditore stesso si sarebbe dovuto impegnare. Questo avveniva dopo il processo di due diligence del Business Plan, necessario prima che nuove ventures fossero integrate nella piattaforma di Code Investing.

Ayan afferma: “Essendo una piattaforma di crowdfunding regolamentata dalla FCA, avevamo focalizzato gli sforzi sull’analisi dei business plan prima di inserirli all’interno della piattaforma. Questo è molto importante quando si ha una prospettiva di lungo termine e si attribuisce una grande importanza al ROI degli investitori. Stefano ha rapidamente intuito tutto questo; ma, per quanto il business plan fosse essenziale, non era sufficiente per il successo di una campagna di crowdfunding. Così abbiamo iniziato a chiedere un piano di marketing che andasse a promuovere il finanziamento del progetto.”

I vantaggi e i risultati per l’azienda

Con l’aiuto di Eggcelerate, CrowdBnk è stata in grado di:

  • aumentare di dieci volte il numero dei propri utenti registrati
  • ottenere un finanziamento in crowdfunding del suo primo progetto
  • creare il proprio team di marketing
  • definire un processo, semplice ma incisivo, per migliorare l’efficacia delle campagne di crowdfunding e tenere i concorrenti sempre sotto controllo

Alla fine dell’incarico, Code Investing ha visto la propria base di utenti aumentare significativamente in 12 settimane. Inoltre, ha finanziato il suo primo progetto sulla piattaforma, che, invece di essere un processo lento e doloroso, è stato realizzato in meno di 30 minuti. CrowdBnk ha inoltre costituito il proprio team di marketing, creando un modus operandi adatto alle proprie operazioni commerciali.

L’ultimo atto dell’incarico di Stefano è stata l’assunzione del suo successore.

Ayan dichiara: “Vedere arrivare i primi ricavi è stato davvero entusiasmante. Non sono sicuro di riuscire a trovare le parole giuste per descrivere quell’incredibile sentimento di compimento, di realizzazione. Ma quello non è stato l’unico risultato ottenuto grazie all’incarico di Eggcelerate: avevo, infatti, un team marketing nuovo e ben strutturato, una implementazione molto efficace della strategia, e molto più tempo ed energie da dedicare alla gestione di Code Investing.”

Clicca qui per visitare il sito aziendale di Code Investing.

 

Project Details

Code Investing
Settembre 30th, 2014
Misto Cash ed Azioni

Sharing